Quanto sono importanti i follower?

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Quanti follower sono tanti o sufficienti per iniziare a far guadagnare il mio studio?

Avere una risposta a questa domanda sembra utile, ma è sbagliata in partenza. Questo perché in molti ancora si soffermano sulle vanity metrics per misurare il valore del proprio successo: niente di più sbagliato.

Prima di andare avanti con la lettura, prova a seguire i 5 passi +1 che ho individuato per aiutare gli psicologi a promuoversi online. Si tratta di una breve guida gratuita di marketing etico pensata apposta per psicologi e psicoterapeuti. Nessuna formula magica ma solo elementi chiave da mettere in pratica e tanto duro lavoro.

I follower sono importanti?

Sì, i follower sono importanti ma avere molti follower non stabilisce il tuo fatturato. In parole semplici: non tutti i tuoi follower diventeranno tuoi pazienti. Quindi inutile averne tanti se poi nessuno entra nel tuo studio.

Non è tanto il numero di follower che è importante, piuttosto quanto siano attivi sul tuo profilo.

  • Mettono like ai tuoi post? Commentano?
  • Sono partecipi ai sondaggi e a ciò che proponi nelle storie?
  • Guardano i tuoi reel? Li apprezzano?
  • Ti scrivono in privato?

La community è il vero valore

Seth Godin, pietra miliare del marketing, durante uno storico TED del 2009, spiega il motivo per il quale avere molti follower non è un indice di successo.

Le community sul web funzionano in modo tribale, ossia esiste un legame che sei riuscit@ a creare tra te e il tuo pubblico grazie alla tua leadership, ossia ti riconoscono come espertә riguardo ai temi che tratti.

E anche tra di loro si riconoscono come membri di un gruppo di appartenenza.

Follower per guadagnare su instagram

 È possibile guadagnare con pochi follower su Instagram? Certo che sì.

Meglio pochi ma buoni, potremmo sintetizzare. È il solito vecchio discorso che la qualità è meglio della quantità. Che sembra quasi un’ovvietà, ma purtroppo, questo mondo fatto di like a forma di cuore, ci sta spingendo a pensare tutt’altro.

La soluzione dunque è proprio questa: concentrati nel rendere attivi i tuoi follower, perché se sono interessati e coinvolti, allora hai molte più probabilità che diventino tuoi pazienti.

Conclusione

Ricorda:

  • Va bene se sono pochi ma buoni.
  • Va anche meglio se sono tanti ma buoni XD (ma qui iniziamo a parlare di come scalare il business. Ne parlerò meglio prossimamente).
Lascia un commento
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×