Come creare e difendere la reputazione della tua attività sul web

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Come creare e difendere la reputazione della tua attività online

Bene o male, purché se ne parli

questo diceva Oscar Wilde e, al giorno d’oggi, parlare e diffondere la propria opinione sul web è diventato davvero facile.

Attuare una strategia di marketing virale incentiva il passaparola e le opportunità di crescita. Ma attenzione, se il passaparola esprime un’opinione negativa, il gioco può non valere la candela.

Le parole di Oscar Wilde dunque non sono proprio un punto di riferimento da prendere. Le notizie negative si diffondono a macchia d’olio e questo quasi sicuramente farà aumentare la notorietà della tua azienda, ma è altrettanto sicuro che nessuno di quelli che condividono l’opinione negativa sulla tua attività diventerà tuo cliente.

Il cliente ha sempre ragione

Una comunicazione aziendale che si rispetti non può prescindere dal passaggio sul web e, in particolare, dai social media, i quali hanno cambiato i rapporti tra l’azienda e il suo pubblico. Perché il marketing prevede l’attribuzione di un valore emozionale per il cliente, il quale si aspetta di ricevere benefici e, attraverso i social media, oggi è più facile capire le opinioni dei clienti.

Non devi sottovalutare i feedback che ricevi dal pubblico. Sì perché se i tuoi clienti si sentono “ingannati” o “traditi” da te che cerchi di spacciare prodotti o servizi mediocri per qualcosa di qualità, non esiteranno a dirtelo ed esprimeranno la loro opinione anche agli altri e, ben presto, nessuno vorrà più comprare da te.

È vero, sono stata un po’ drastica nella descrizione di questo scenario, ma è altrettanto vero che il giudizio del pubblico non ammette passi falsi: un’azienda irresponsabile e poco attenta, rischia di far crollare la propria credibilità in un batter d’occhio.

Il mio scopo è quello di farti capire quanto è importante monitorare le reazioni e i comportamenti del tuo pubblico, perché su questo devi basare la comunicazione della tua attività ed è proprio questo che determina la tua reputazione.

Regala emozioni, rispetta il pubblico

La qualità dei prodotti o dei servizi che vendi è di certo un elemento basilare e necessario, ma per avere un brand vincente questo non basta. Devi creare un’esperienza e stabilire un legame emotivo tra te e i tuoi clienti.

I social media sono uno strumento potentissimo se usati correttamente. Se coinvolgi il tuo pubblico in alcune scelte aziendali, o lo rendi partecipe di alcuni processi creativi, sarà facile per te stabilire determinati legami e ricevere feedback istantanei sul tuo operato.

La tua presenza online e sui social media, dunque, non deve essere un’imposizione, ma deve essere un’occasione per sviluppare al meglio la tua identità.

In conclusione i passi da fare per avere una buona reputazione sono:

  • Posizionati sul web e sui social network;
  • Coinvolgi i tuoi clienti nei processi creativi e decisionali per creare legami emotivi;
  • Ascolta la reazione del tuo pubblico.

Spero che questo articolo ti sia stato utile. Adesso tocca a te. Fammi sapere la tua opinione nei commenti.

Lascia un commento
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.