I 3 punti chiave per comunicare il tuo business

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

I 3 punti chiave per comunicare Il tuo businessPer comunicare un business bisogna anzitutto avere costanza e dedizione.
Poi bisogna trasmettere la passione per quello che si fa agli altri. A quel punto BOOM: ecco che arriva il successo.

I business non sono tutti uguali, ma possiamo sintetizzare alcuni passaggi chiave, utili per ottenere risultati reali.

PUNTO 1. Rendi chiara la tua identità

Individua la tua mission

Fai in modo di rendere unico il tuo business. Individua cosa fa di te speciale rispetto agli altri.

Questa fase è cruciale e determina gran parte delle scelte che dovrai affrontare in seguito.

Affronto questo argomento in questo articolo.

 

Scegli naming e pay-off memorabili

La prima cosa per comunicare chi sei e cosa fai è la scelta del nome. La tua attività deve avere un nome facile da pronunciare e che si ricorda facilmente. Il nome che scegli deve essere coerente con i prodotti/servizi che vendi. Stessa cosa vale per il pay-off, che ti permette di sottolineare ancora meglio la tua specialità.

 

Realizza una visual identity riconoscibile

Dopo aver scelto il nome, cura l’aspetto estetico.
Realizza con cura il logo, scegli bene i colori e le immagini che ti rappresentano: sono la prima cosa che i tuoi potenziali clienti vedono e che associano al tuo business. Un logo fatto male può far pensare inconsciamente che non sei professionale.

PUNTO 2. Realizza il tuo Sito Internet

Tutti hanno un sito internet e quindi anche io devo averlo.

Questo non è un buon presupposto per realizzare il proprio Sito Internet. Un sito internet è uno strumento di marketing e va realizzato in base agli obiettivi che si vogliono raggiungere col proprio business.

Prima individua i tuoi obiettivi di vendita, poi puoi cominciare a progettare il tuo sito. Ricordati: prima progetta e poi realizza.

Una volta che il tuo sito è pronto, arriva il momento di farlo comunicare con i motori di ricerca. Grazie all’ottimizzazione SEO e ai contenuti che ci andrai a inserire, potrai farti conoscere dal pubblico che ha bisogno di te.

PUNTO 3. Apri i giusti canali Social

Avere un business e pensare di non dover fare rete sociale è un errore. Essere sui social significa avere grandi opportunità di far conoscere la tua attività ai tuoi potenziali clienti.

Tuttavia devi tenere presente che:

  • Non importa aprire tutti i social esistenti, basta aprire quelli adatti al tuo business;
  • Non basta aprire una pagina e lasciarla lì: devi prendertene cura;
  • Per curare i social hai bisogno di una strategia e di un piano editoriale.

Infine, ultimo, ma non meno importante, consiglio è: monitora i tuoi risultati. Se tieni sotto controllo l’andamento delle tue azioni, potrai capire se hai raggiunto i tuoi obiettivi o no.

Fammi sapere nei commenti qui sotto se anche tu segui questi passaggi per comunicare il tuo business online oppure se hai trovato un percorso alternativo.

Se invece hai bisogno di essere guidato e approfondire come si realizza questo percorso, puoi scaricare la guida Start ‘n’ Go. Ho scritto questa guida pensando a tutti coloro che curano la comunicazione del proprio business da soli, ma che hanno bisogno di un sostegno per non brancolare nel buio.

Lascia un commento
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×